top of page
DSC02294_edited_edited.jpg

Shop Your Favorite

AEDES DE VENUSTAS
La storia della boutique di profumo Aedes de Venustas ha inizio nel 1995 a New York, nel cuore del Greenwich Village. Fondata da Karl Bradl e Robert Gerstner, più che una profumeria, è un tempio dove appassionati e intenditori onorano il culto sacro del profumo, grazie a una sterminata selezione di fragranze arrivate da ogni angolo del mondo. Un luogo dove il piacere dell’olfatto è osannato senza remore, complice un arredamento ricco di dettagli barocchi raffinati che lo fa sembrare un boudoir francese. Dal vendere i profumi al creare una linea che rispecchiasse il gusto estetico e la passione per le fragranze per Karl Bradl e Robert Gerstner è stata una naturale conseguenza.

Ed è così che, nel 2012, nasce la prima fragranza di Aedes de Venustas, un’eau de parfum signature creata da Bertrand Duchaufour che in pochissimo tempo conquista apprezzamenti e commenti positivi da parte di critica e pubblico. Il segreto del suo successo è dovuto alla strana accoppiata incenso-rabarbaro, mossa coraggiosa e quanto mai geniale di Duchaufour che gli ha permesso di ottenere un profumo vibrante e profondo allo stesso tempo.

 

 

Note Olfattive: Accordo cristallino, Assoluta di Vaniglia del Madagascar, Ylang-ylang, Pepe Rosa e Nero, Ambrox, Camoscio, Incenso, Muschio.

Profumiere: Fabrice Pellegrin

 

 

AEDES DE VENUSTAS - Cierge de Lune Eau de Parfum

€ 205,00Prezzo
  •  

    Cierge de Lune Eau de Parfum si ispira al profumo del misterioso cactus cereus a fioritura notturna, noto anche come Regina della Notte. I francesi chiamano il cereus cierge de lune, "candela dell'altare della luna", traduzione letterale del latino Selenicereus grandiflorus. Poiché il suo spettacolare fiore si apre solo dopo il tramonto e appassisce al sorgere del sole, si dice che Maria Antonietta abbia convocato l'artista botanico Pierre-Joseph Redouté a mezzanotte per immortalare la bellezza struggentemente fugace di questa specie di cactus del Nuovo Mondo. Cierge de Lune spazia in una gamma emozionante, da note alte cristalline a un profondo rantolo notturno di vaniglia speziata, con sfumature di incenso. Più legnosa e più ambrata della sua controparte tahitiana, con una sfumatura di cuoio fulvo, questa vaniglia costituisce il cuore della composizione, rivelando un lato più oscuro. Un soffio di hedione trasforma il delizioso baccello in un fiore di cactus, i cui petali incontaminati sono arricchiti dall'ylang-ylang. Per aggiungere vivacità e luminosità, uno scintillante pepe rosa proietta bagliori di luce lunare nella miscela vellutata, mentre il pepe nero percorre un filo intrigante, da effetti minerali, simili all'incenso - un cenno al tema olfattivo della linea Aedes de Venustas - a note resinose, fumose e di cioccolato fondente. Poi, in una metamorfosi finale, l'ambrox muschiato, sottolineato da un accordo di camoscio lanuginoso, trasforma la fioritura notturna in una seconda pelle crepuscolare. Cierge de Lune vi porta in un viaggio olfattivo nel deserto. Una fioritura rara e regale reinterpretata per la vostra pelle.

     

    Note Olfattive: Accordo cristallino, Assoluta di Vaniglia del Madagascar, Ylang-ylang, Pepe Rosa e Nero, Ambrox, Camoscio, Incenso, Muschio.

    Profumiere: Fabrice Pellegrin

  • Per qualsiasi domanda specifica o curiosità sul prodotto puoi chiamare Carmen al  t. 0543 61590

  • <