top of page
DSC02294_edited_edited.jpg

Shop Your Favorite

AEDES DE VENUSTAS
La storia della boutique di profumo Aedes de Venustas ha inizio nel 1995 a New York, nel cuore del Greenwich Village. Fondata da Karl Bradl e Robert Gerstner, più che una profumeria, è un tempio dove appassionati e intenditori onorano il culto sacro del profumo, grazie a una sterminata selezione di fragranze arrivate da ogni angolo del mondo. Un luogo dove il piacere dell’olfatto è osannato senza remore, complice un arredamento ricco di dettagli barocchi raffinati che lo fa sembrare un boudoir francese. Dal vendere i profumi al creare una linea che rispecchiasse il gusto estetico e la passione per le fragranze per Karl Bradl e Robert Gerstner è stata una naturale conseguenza.

Ed è così che, nel 2012, nasce la prima fragranza di Aedes de Venustas, un’eau de parfum signature creata da Bertrand Duchaufour che in pochissimo tempo conquista apprezzamenti e commenti positivi da parte di critica e pubblico. Il segreto del suo successo è dovuto alla strana accoppiata incenso-rabarbaro, mossa coraggiosa e quanto mai geniale di Duchaufour che gli ha permesso di ottenere un profumo vibrante e profondo allo stesso tempo.

 

 

AEDES DE VENUSTAS - Iris Nazarena Eau de Parfum

€ 205,00Prezzo
  • AL'Iris occupa una posizione preziosa nel mondo della profumeria: i suoi prezzi salgono oltre l'oro e il suo aroma singolare non può essere sperimentato prima di sei anni dalla semina. In Aedes de Venustas Iris Nazarena Eau de Parfum, la rara radice floreale rinasce. È accoccolata a colloquio con l'incenso, dando vita a un misterioso e sensuale accordo di iris e incenso che guida questo profumo profondamente accattivante. Iris Nazarena prende il nome dalla rara specie Iris Bismarckiana, nota anche come Iris Nazarena perché cresce principalmente sulle montagne a est di Nazareth. L'inquietante bellezza del fiore, con le sue macchie marroni o viola e le delicate venature blu-viola, sedusse Karl Bradl non appena lo scoprì su una cartolina. È diventato la musa del secondo profumo Aedes de Venustas, lanciato nel 2013. Il fiore in sé non emana un profumo. La maggior parte degli iris non ne ha. È invece la radice, o rizoma, che è diventata oggetto di venerazione in profumeria. Per trasformarlo in materiale aromatico, il fiore deve crescere per tre anni prima di essere sradicato. Poi viene lasciato essiccare per altri tre anni prima di sviluppare la sua nota caratteristica, un mix di polvere, legno e violetta. Viene poi macinato e distillato. Solo dopo questo processo, che richiede molto tempo e lavoro, il maestoso iris viene resuscitato. Un viaggio che riflette la storia della terra in cui cresce l'Iris Nazarena. I petali morbidi e scamosciati della musa mistica dell'iris sono tratteggiati in un sottile sfumato di marrone, viola e bianco. L'ambretta diffonde la tenera luce dell'alba sulle note di testa, la rosa aggiunge un tocco di sensualità floreale e il verde fresco e vivace dell'anice stellato evoca gli steli e le foglie stilizzate del fiore. Bacche di ginepro resinose, patchouli e vetiver alludono alle sue radici, conficcate nella terra e nella roccia scura, mentre il fumo sacro che sale dagli altari tesse i suoi viticci minerali e profumati di cuoio in tutto lo sviluppo con chiodi di garofano, oud e incenso. L'incenso è un filo olfattivo che attraversa gran parte della collezione Aedes de Venustas. Questa millenaria offerta bruciata agli dei è all'origine della profumeria, poiché la stessa parola "profumo" deriva dal latino per fumare, che si traduce in "attraverso il fumo".

     

    Note Olfattive: Iris, Incenso, Ambretta, Bacche di Ginepro, Anice Stellato, Cuoio, Oud, Chiodi di Garofano, Rosa di Maggio, Legni, Muschio e Vetiver.

    Note Olfattive: Iris, Incenso, Ambretta, Bacche di Ginepro, Anice Stellato, Cuoio, Oud, Chiodi di Garofano, Rosa di Maggio, Legni, Muschio e Vetiver.

    Profumiere: Ralf Schwieger

  • Per qualsiasi domanda specifica o curiosità sul prodotto puoi chiamare Carmen al  t. 0543 61590

Prodotti correlati